Il Ministero dell'Industria e della Tecnologia dell'Informazione ha emesso "Condizioni specifiche del settore per la lavorazione della carta da macero" impatto sul riciclaggio della carta da macero

A seguito del divieto sui rifiuti esteri, un'altra politica che ha un impatto significativo sul riciclaggio della carta da macero per la fabbricazione della carta, le Condizioni standard per l'industria della lavorazione della carta da macero sono state rilasciate il 20 dicembre ed entreranno in vigore il 1° gennaio 2022.

Vale la pena notare che, sebbene le Condizioni standard si applichino a tutti i tipi di imprese stabilite nel territorio della Repubblica popolare cinese, il documento è un documento guida per promuovere il progresso tecnologico e lo sviluppo standard del settore e non ha il prerequisito e l'approvazione amministrativa obbligatoria.

Secondo le Condizioni standard, il trattamento della carta da macero si riferisce al processo di cernita, cernita, rimozione delle impurità, taglio, frantumazione e imballaggio della carta da macero in base alla fonte e all'uso della carta da macero, agli standard di classificazione e ai requisiti di qualità, ecc. e all'invio del carta da macero trasformata come materia prima per la fabbricazione della carta e altre industrie manifatturiere per il riciclaggio.Le imprese di lavorazione della carta da macero (di seguito denominate "imprese") si riferiscono alle imprese impegnate nella lavorazione della carta da macero, escluse le imprese che utilizzano la carta da macero come materia prima per produrre pasta di legno, cartone e altri prodotti successivi.

Il tasso di recupero completo delle risorse nelle Condizioni standard si riferisce alla percentuale della quantità totale di risorse rinnovabili disponibili dopo lo smistamento rispetto alla quantità totale di carta da macero prima dello smistamento durante il periodo statistico.Il tasso di utilizzo della carta da macero si riferisce al rapporto tra la quantità di carta da macero disponibile dopo la lavorazione (esclusa la carta da macero inutilizzabile e altro) rispetto alla quantità totale di carta da macero prima della cernita.Il tasso di pulizia della carta straccia si riferisce al rapporto tra la quantità di carta straccia disponibile dopo l'elaborazione e la quantità totale di carta straccia dopo lo smistamento.

Secondo le condizioni standard, le imprese dovrebbero smistare completamente la carta straccia raccolta e riciclare adeguatamente plastica, metallo, vetro e altre risorse rinnovabili, con un tasso di recupero complessivo non inferiore al 95%.

Inoltre, l'impresa dovrebbe adottare mezzi efficaci per lo smistamento, la separazione, lo smontaggio, la rimozione della carta straccia nel fumo misto di plastica, il materiale di riempimento del gesso, il vetro, come il limo con vari, incoraggiare le imprese ad adottare la tecnologia avanzata di suddivisione dello smistamento intelligente della carta straccia e migliorare il efficienza dell'utilizzo completo della carta straccia e della pulizia, il tasso di utilizzo della carta straccia non è inferiore al 95%, il tasso di pulizia della carta straccia non inferiore al 98%.Le imprese sono incoraggiate a collaborare con le imprese nei settori del riciclaggio e della fabbricazione della carta nella tracciabilità delle informazioni sui prodotti e nella gestione della qualità e a partecipare attivamente alla formulazione e all'attuazione di standard nazionali e industriali come gli standard di classificazione della carta da macero.

In termini di qualità del prodotto, le condizioni standard incoraggiano le imprese a stabilire standard di qualità dei prodotti aziendali non inferiori agli standard nazionali o di settore esistenti.L'impresa deve superare la certificazione del sistema di gestione della qualità e allegare le etichette dei prodotti alla carta da macero, indicando la categoria della carta da macero, il grado, la qualità, i registri di ispezione della qualità, la data di consegna e le imprese di trasformazione e altre informazioni.

Incoraggiare le imprese a istituire un sistema di gestione delle informazioni, stabilire la tracciabilità dei registri di acquisto, vendita e stoccaggio di carta straccia e registri di ispezione, le informazioni pertinenti archiviate per più di 3 anni.Le imprese sono incoraggiate a stabilire un sistema di gestione per l'intero processo di lavorazione e a gestire l'origine, la quantità, lo smistamento e il trattamento della carta da macero, la qualità del prodotto (contenuto di carta da macero non qualificata, tasso di impurità, contenuto di umidità), informazioni sull'ispezione di qualità, prodotto flusso, trasporto e logistica, smaltimento dei rifiuti e altre informazioni nell'intero processo, in modo da migliorare la gestione delle informazioni e il livello tecnico.

level


Orario postale: 25 dicembre-2021